SINTESI DEL MATCH
 

Dopo due giornate di campionato vincenti, i ragazzi di Mister Cornaggia scendono nuovamente in campo per la coppa. A Gallarate, sfidano la Master Team, per la gara valida per l'andata degli ottavi di finale.

Primo tempo
In un campo con dimensione importanti, i giallobl¨ partono subito col piglio giusto. Arengi Ŕ subito chiamato in causa da un colpo di testa di Capitan Raimondi, deviato in corner. Anche i padroni di casa si fanno pericolosi, ma Gilardi al 9' salva su Sanna in uscita. Un minuto dopo, sempre lo stesso Sanna, non sbaglia e si fa trovare solo sul secondo palo: difesa lariana colpevolmente immobile e tap-in vincente, per l'1-0! La Derviese non si disunisce e prova a pi¨ riprese a cercare il gol del pari. Spiller, al 16', conclude da pochi passi ma non centra la porta, dopo una azione spettacolare in collaborazione con Paruzzi e Vaninetti. A 7' dal termine Ŕ ancora lo stesso Spiller a cercare la rete, questa volta in maniera vincente! Vaninetti, dal limite, appoggia in area per il n.4, che insacca con l'aiuto del palo! 1-1. Il match, sino ad ora molto equilibrato, vede un finale tutto giallobl¨. Al 29' arriva il gol del sorpasso. La marcatura porta la firma di Randazzo, che riceve all'interno dell'area da un ispiratissimo Spiller, e infila sotto le gambe Arengi! 2-1 e tutti negli spogliatoi.

Secondo tempo
I secondi trenta di gioco vedono in campo una Master pi¨ grintosa e cattiva, ma la retroguardia lariana si muove coi giusti tempi e regge bene l'urto. Le occasioni pi¨ pericolose capitano tutte sui piedi dei Cornaggia boys. Arengi Ŕ chiamato agli straordinari in pi¨ di un frangente, salvo poi arrendersi al 3', quando Ottonello - ricevendo una bellissima sponda di tacco da Randazzo - lo infila per il +2! Sanna Ŕ l'ultimo ad arrendersi, ma Mouatamid, subentrato a Gilardi, Ŕ sempre pronto! A metÓ ripresa Ŕ Francica ad avere la palla del 2-3, ma sul pi¨ bello Ŕ fermato da un super intervento dell'estremo derviese. Randazzo, dall'altra parte, si ritrova per due volte solo contro Arengi, ma viene ipnotizzato. La partita, dopo una fase di "stanca", si riaccende con Incarbone, che arriva di pochissimo in ritardo su un filtrante a tagliare l'area. La Derviese Ŕ ora in controllo e rischia ben poco. Negli ultimi secondi arriva anche il poker: disastroso schema da calcio piazzato della Master, che regala palla a Lanfranconi. Il n.10 riparte in contropiede e serve sul secondo palo Ottonello, che insacca e porta lo score ad un importantissimo 1-4 finale!

Un +3 che sicuramente sarÓ da sfruttare in vista della partita di ritorno. Una vittoria ottenuta contro un buon avversario, su di un campo difficile da gestire. Mister Cornaggia impeccabile, ora la Derviese deve solo continuare su questa strada.

Statistiche
Falli pt: Master 5 - Derviese 2
Falli st: Master 4 - Derviese 5

Ammoniti: Calloni (18'pt); Bruttomesso (26'pt)
 
Espulsi: -

Formazioni
Derviese: Gilardi, Barindelli, M.Raimondi, Spiller, Ciampitti, Locatelli, Randazzo, A.Paruzzi, Lanfranconi, Vaninetti, Mouatamid - all. Cornaggia

Master Team: Calloni, Polit, Francica, Anedda, Re, Sanna, Izzo, Incarbone, Arengi, Bruttomesso - all: Tajana

 



OTTAVI DI FINALE - ANDATA - 30/10/2018

 

 

30/10/2018


<<torna all'archivio
 

/